Chiudere il NYSE: cosa ci vuole?

Come una chiesa di Domenica, non ci si aspetta che lo scambio più famoso del mondo si chiuda quando ci sono scorte da vendere. Tuttavia, la Borsa di New York ha chiuso le sue porte più volte nella sua storia lunga e storica. Guarderemo quando e perché il NYSE in questo articolo. (Per la lettura correlata, vedere anche La nascita degli scambi .)

IN IMMAGINI: Gli investitori più grandi del mondo

Quando il NYSE era ancora conosciuto come New York Stock & Exchange Board, il NYS & EB, ha iniziato a 40 Wall Street. Dal 1817 al 1835 le cose andarono senza problemi. Come testimonianza del riluttanza dei broker e dei membri per fermare l'attività, il Grande Fuoco del 1835 che ha strappato il Manhattan inferiore non ha in realtà la conseguenza di una chiusura, ma piuttosto un passaggio a quartieri temporanei in cui continuava il commercio. (NYSE e Nasdaq: Come funzionano .)
Da allora, il NYSE è stato preda di alcune inevitabili fermate a causa del clima. La blizzard del 1888 ha causato una chiusura, così come le mosse verso grandi quartieri. Il caldo eccessivo, la mancanza di calore e gli ordini di scadenza - in particolare durante i tempi di personale corto durante le guerre - ha anche causato lo scambio di pausa per un giorno qua e là. Quindi forse il modo più giusto per giudicare è dagli eventi che hanno portato a giorni successivi di chiusura.

Il primo evento finanziario per chiudere il NYSE è stato il fallimento di Jay Cooke & Company durante il panico del 1873. Jay Cooke & Company era un grande attore nel sistema bancario statunitense, ma era overleveraged nelle speculazioni ferroviarie. La banca fallì e la NYSE si chiuse per dieci giorni. Le imprese e le ferrovie sono fallite in massa e l'economia si è spinta in una depressione di sei anni.

La Grande Depressione ha segnato un'altra pausa nel commercio mentre FDR ha chiuso la NYSE durante la festa bancaria, durata cinque giorni nel 1933. Durante l'incidente reale, la NYSE si è chiusa precoce per diversi giorni per elaborare l'inondazione dei mestieri.

) IN FOTO: 10 maggiori perdenti in finanza guerra

La dichiarazione della prima guerra mondiale segna la chiusura più lunga (più informazioni sulla grande depressione in Che cosa ha causato la grande depressione? in record con la chiusura NYSE per più di quattro mesi nel 1914.Lo scambio è tornato alle imprese e le sue operazioni hanno contribuito a cementare la posizione degli Stati Uniti come il centro finanziario preminente dopo la guerra.

La Seconda Guerra Mondiale non ha provocato simili chiusure. Tuttavia, il NYSE si fermò in modo appropriato per due giorni per celebrare il ritorno vittorioso delle truppe nel 1945 con - cos'altro - una parata di nastro adesivo. L'altra lunga chiusura relativa alla guerra, è stata l'attacco terroristico del 11 settembre sul WTC. La chiusura di quattro giorni è stata la più lunga dalla festa bancaria nel 1933. (Per maggiori informazioni sull'avvio di questo scambio, guarda Storia di Wall Street: Il NYSE è nato, forma di bolle

.) Notevole non-chiusura

Anche se molti eventi hanno chiuso il NYSE per un giorno e pochi più rari hanno chiuso per diversi giorni, i giorni in cui il NYSE ha continuato a fronte di avversità sono anche la pena di menzionare. Durante alcuni dei momenti del mercato peggiori, tra cui incidenti e panici nel 1907, 1929, 1987, 2000, 2007 e 2010, il trading ha continuato. Ma un esempio preferito della stupefacente stella di Wall Street è il bombardamento di Wall Street nel 1920. Quando un carro carico di dinamite e shrapnel ha ucciso 38 persone al di fuori della banca JP Morgan, non solo l'NYSE è aperto, ma la banca stessa ha aperto per affari pure. Ha segnato una delle prime volte nella storia moderna quando l'opinione pubblica si è spinta fermamente dietro Wall Street, sostenendo la loro sfida del terrorismo.

La linea inferiore

I mediatori non sono invincibili. Se il caldo è fuori o le strade hanno nevicato, il NYSE si spegnerà. Per mantenerlo chiuso, tuttavia, richiede la guerra, il terrorismo, la depressione, il panico o l'assassinio, e fortunatamente questi eventi sono ancora molto più rari della strana buffa. Per le ultime notizie finanziarie, vedere Water Cooler Finance: l'inizio di una crisi di preclusione?