Conferma

Che cos'è la 'conferma'

La conferma è l'utilizzo di un indicatore o di altri indicatori supplementari per dimostrare una tendenza proposta da un indicatore. Poiché gli indicatori tecnici non sono perfetti predittori dei movimenti futuri dei prezzi, un operatore spesso si sentirà più sicuro decidere di agire su un segnale se più di un indicatore sta inviando lo stesso segnale. Se diversi indicatori trasmettono segnali contrastanti, questo è noto come divergenza.

La conferma può anche riferirsi al riconoscimento scritto di un mediatore che un commercio è stato completato. Questi possono essere in forma elettronica o cartacea e registrare informazioni come la data, il prezzo, la commissione, le tasse e le condizioni di regolamento del commercio. Normalmente vengono inviati entro una settimana dal completamento del commercio.

RIPRISTINO 'Confermazione'

Gli indicatori tecnici rientrano in quattro categorie: tendenza, impulso, volatilità e volume. Quando si cerca la conferma di un segnale commerciale fornito da un indicatore, di solito è meglio guardare a un indicatore di una categoria diversa. Altrimenti, gli stessi ingressi o simili verranno conteggiati più volte, dando l'illusione di conferma quando infatti sono state prese in considerazione pochissime informazioni. Gli indicatori di tendenza includono le medie mobili, la media convergenza divergenza mobile (MACD) e la SAR parabolica. Gli indicatori di Momento comprendono l'oscillatore stocastico, l'indice di canale dei prodotti (CCI) e l'indice di resistenza relativa (RSI). Gli indicatori di volatilità includono Bollinger Bands, deviazione standard e gamma media reale. Gli indicatori di volume comprendono l'oscillatore Chaikin (utilizzato anche per misurare lo slancio), il volume in equilibrio (OBV) e la velocità di volume della modifica.

Bias di conferma

Quando cercano conferma per un segnale, gli investitori dovrebbero sempre essere preoccupati della confusione di conferma, della tendenza a creare un maggiore archivio per informazioni che concordano con le nozioni preconcette e per scartare informazioni che si scontrano con quelle nozioni.Naturalmente, diverse fonti di informazioni invieranno sempre in qualche misura messaggi conflittuali, ma i commercianti dovrebbero fare attenzione a non scontare segnali divergenti.