> Maturità

Cosa è la "scadenza costante"

La scadenza costante è un aggiustamento per la scadenza equivalente, utilizzato dalla Federal Reserve Board per calcolare un indice basato sul rendimento medio di vari titoli del Tesoro che maturano in periodi diversi . I rendimenti a maturità costanti sui Tesori vengono ottenuti dal Tesoro U.S. su base giornaliera mediante l'interpolazione della curva dei rendimenti del Tesoro, che a sua volta si basa sulla chiusura delle offerte bid-yield dei titoli del Tesoro attivamente negoziati. I rendimenti a maturità costanti sono utilizzati come riferimento per la quotazione di titoli di debito emessi da entità come le società e le istituzioni.

RIPARTIRE 'STABILITA' "

I rendimenti costanti della maturità vengono spesso usati dai creditori per determinare i tassi ipotecari. L'indice del Tesoro di maturità costante di un anno è uno dei più diffusi e viene utilizzato principalmente come punto di riferimento per mutui a tasso variabile i cui tassi sono regolati annualmente.


Poiché i rendimenti costanti della maturità sono derivati ​​da Tesori, considerati titoli privi di rischio, un risarcimento a rischio viene effettuato dai finanziatori mediante un premio di rischio a carico dei mutuatari sotto forma di tasso di interesse più elevato. Ad esempio, se il tasso di scadenza costante di un anno è del 4%, il prestatore può addebitare il 5% per un prestito di un anno a un mutuatario. L'spread dell'1% è il risarcimento del risarcimento del prestatore e rappresenta il margine di utile lordo del prestito.