File di credito al consumo

DEFINIZIONE del "credito al consumo"

Una raccolta di dati sull'attività di indebitamento e rimborso di un individuo. Il tuo file di credito contiene le informazioni che determinano il tuo punteggio di credito. Quando si richiede un prestito, l'istituto finanziario verificherà il tuo file di credito per vedere se sembra essere un buon o cattivo rischio di credito. Puoi vedere cosa c'è nel tuo file di credito richiedendo il tuo rapporto di credito da ciascuno dei tre uffici di credito.

Il tuo file di credito contiene le informazioni di base di identificazione, tra cui il tuo nome, il numero di sicurezza sociale, l'indirizzo e il numero di telefono e tutti i nomi, indirizzi e numeri di telefono precedenti. Talvolta mostra i tuoi datori di lavoro attuali e vecchi. Esso mostra quali tipi di debito avete, che possono includere carte di credito, prestiti a rate, mutui e altro ancora. Mostra chi ha domandato il tuo credito negli ultimi due anni e quando ha chiesto, e contiene informazioni negative come i fallimenti, i diritti, i giudizi e gli account che sono stati inviati alle collezioni.

La maggior parte del tuo file di credito al consumo è dedicato alle informazioni sui tuoi account correnti e passati, incluso quando hai aperto ogni account, quale è il tuo saldo più elevato, il tipo di conto (se è un individuo o conto congiunto), il saldo del conto, la data dell'ultimo pagamento e l'importo dell'ultimo pagamento. Per ogni account, il tuo file di credito mostra anche se hai effettuato i pagamenti in tempo a ogni mese, quanto sono stati ritardati i pagamenti ritardati e se il tuo conto è stato mai delinquente.

I consumatori hanno tre file di credito, uno con ciascuno dei tre principali uffici di credito: Experian, Equifax e TransUnion. A volte tutti e tre i file contengono informazioni identiche, ma a volte un file contiene un account che un altro non lo fa. Alcuni istituti di credito e creditori non riferiscono l'attività di prestito e rimborso dei propri clienti a tutti e tre i bureaus, che crea differenze tra i file di credito del medesimo consumatore.