Consumatore discrezionale

Condividi video // www. Investopedia. com / termini / c / consumatore discrezionale. asp

Che cosa è 'Consumer Discretionary'

Il consumo discrezionale è il termine dato a beni e servizi considerati non essenziali dai consumatori, ma auspicabile se il loro reddito disponibile è sufficiente per acquistarli. I beni discrezionali di consumo includono beni durevoli, abbigliamento, intrattenimento e svago, e automobili. L'acquisto di beni discrezionali di consumo è influenzato anche dallo stato dell'economia, che può influenzare la fiducia dei consumatori.

In una economia povera, i consumatori hanno più probabilità di rinunciare all'acquisto di beni discrezionali di consumo a favore dell'aggiungimento dei loro risparmi. Le prestazioni finanziarie delle società che producono beni discrezionali di consumo sono generalmente legati allo stato dell'economia. Se misurato come settore dell'economia, le prestazioni delle aziende discrezionali di consumo possono essere un indicatore delle future condizioni economiche e delle performance del mercato azionario.

Viceversa, quando l'economia comincia a rafforzare e aumenta la fiducia dei consumatori, aumenta la domanda di beni discrezionali dei consumatori, aumentando le vendite e le prestazioni delle scorte delle società discrezionali dei consumatori. Quando si verificano segni di ripresa economica, le scorte discrezionali dei consumatori solitamente portano a un recupero del mercato azionario. Le scorte discrezionali dei consumatori tendono a sovraperformare il mercato azionario durante le economie forti, ma in generale sono meno performanti nelle economie deboli. Aziende come Target Corporation, The Home Depot, Inc., Walt Disney Company e Amazon. com, Inc. sono grandi aziende per fondi comuni e fondi scambiati in borsa che si concentrano sui titoli discrezionali dei consumatori.

È stata fatta una distinzione tra il consumatore discrezionale, chiamato anche ciclico dei consumatori e gli elementi di consumo dei consumatori, che i consumatori ritengono essenziali prodotti necessari, indipendentemente dalla loro situazione finanziaria o dallo stato dell'economia. Le fascette di consumo includono cibo, bevande, droghe, prodotti per l'igiene e forniture mediche.Le scorte di magazzino dei consumatori, come Johnson & Johnson, Procter & Gamble e Coca-Cola, tendono ad eseguire meglio le scorte discrezionali dei consumatori durante le economie deboli, ma li ritardano in forte economie. Le scorte di magazzino dei consumatori sono spesso detenute in portafogli come investimenti difensivi per contrastare la volatilità delle scorte discrezionali dei consumatori in un mercato azionario debole.