Costo, assicurazione e trasporto (CIF)

Condividi video // www. Investopedia. com / termini / c / CIF. asp

Cosa è 'Costo, Assicurazione e Trasporto - CIF'

CONDIVIDERE 'Costo, assicurazione e trasporto - CIF'

I contratti che prevedono il trasporto internazionale spesso contengono termini abbreviati commerciali che descrivono questioni quali ora e luogo di consegna, pagamento, quando il rischio di perdita sposta dal venditore a l'acquirente e chi paga i costi del trasporto merci e delle assicurazioni. I termini commerciali più conosciuti sono chiamati Incoterms, pubblicati dalla Camera di Commercio Internazionale (ICC). Questi sono spesso identici in forma a termini nazionali (come il Codice Commerciale Americano Uniforme), ma hanno significati diversi. Di conseguenza, le parti di un contratto devono esplicitamente indicare la legge governativa dei loro termini.

Gli Incoterms sono costituiti dai 13 termini commerciali internazionali sviluppati dalla ICC nel 1936, che mirano a governare le politiche e le responsabilità delle spedizioni degli acquirenti e dei venditori che si occupano del commercio internazionale. Comunicando modelli di contratto, questi termini commerciali predefiniti funzionano per facilitare gli scambi ordinari, i processi di approvvigionamento e altre transazioni internazionali attraverso le linee di paese e le barriere linguistiche. Riconosciuti dai governi, dalle autorità giudiziarie e dai professionisti di tutto il mondo, i termini si sforzano di ridurre o di eliminare completamente le variazioni sulle interpretazioni dei contratti di vendita. I termini commerciali a tre lettere, ciascuno dei quali coprono una pratica comune di vendita contrattuale, sono principalmente destinati a comunicare in modo chiaro e coerente i compiti, i costi e i rischi associati alla consegna e al trasporto di merci. L'ICC ha pubblicato la sua versione ottavo e la più recente delle regole-Incoterms® 2010 - il 1 ° gennaio 2011.

Ogni Incoterm specifica le parti responsabili delle merci in transito, copertura assicurativa e spese di trasporto. I contratti indicano anche il punto in cui l'obbligo di un venditore è completo e il compratore assume la responsabilità. Questo trasferimento di responsabilità e responsabilità è conosciuto come la consegna, anche se le merci possono ancora essere in transito. Come punto di confronto, qui di seguito abbiamo illustrato le distinzioni tra CIF e diversi Incoterms simili:

CIF vs CFR

Costo di costo e di trasporto (CFR), come CIF, richiede al venditore di pagare i costi e il trasporto necessario trasportare merci al porto di destinazione denominato. La responsabilità dei rischi per le merci perse o danneggiate, nonché eventuali costi aggiuntivi, viene trasferita dal venditore all'acquirente una volta che le merci sono a bordo della nave nel porto d'imbarco. CFR richiede al venditore di cancellare le merci da esportare. CFR e CIF sono accordi simili; l'eccezione è che, in base al CIF, il venditore è obbligato a garantire la merce durante il transito per il 110% del loro valore.

CIF contro CIP

Il trasporto e l'assicurazione pagata (CIP) è simile al CIF in quanto il venditore è responsabile della fornitura della copertura assicurativa per le merci in transito per il 110% del loro valore. Tuttavia, il CIP si applica a tutti i modi di trasporto, mentre il CIF può essere utilizzato solo per i trasporti marittimi non containerizzati.

CIF vs FOB

Con un accordo a libero arbitrio (FOB), il venditore provvede al trasporto di merci a un porto designato o ad un altro punto di origine. Una volta che il venditore rilascia la merce all'acquirente, quando la merce è a bordo della nave, la consegna viene considerata compiuta. A differenza di CIF, tuttavia, il punto in cui la responsabilità sposta dal venditore all'acquirente avviene quando la spedizione raggiunge il punto di origine. Con un accordo CIF, il venditore assume la responsabilità e paga i costi finché le merci raggiungono il porto di destinazione scelto dal compratore. Inoltre, a differenza di CIF, i contratti FOB non sono limitati al trasporto marittimo e possono essere utilizzati anche per le spedizioni interne e aeree.

Termini di CIF

Le disposizioni specifiche di un accordo CIF sono le seguenti (è importante rendersi conto che, perché questo è un termine giuridico, la sua definizione esatta è molto più complicata e differisce per paese, contatta un avvocato commerciale internazionale prima di utilizzare qualsiasi termine commerciale):

Ai sensi del CIF, le responsabilità del venditore comprendono la fornitura della merce e della fattura commerciale conformemente al contratto di vendita, all'acquisto e al costo di tutte le licenze d'esportazione e di altre autorizzazioni ufficiali , nonché i contratti ei costi del trasporto di beni e copertura assicurativa. Il venditore è anche responsabile della consegna di merci a bordo della nave presso il porto di destinazione e durante il periodo di tempo stabilito, nonché il rischio di perdite o danni fino al punto di consegna e la ripartizione del trasporto merci, delle dogane e di altri costi associati. Inoltre, il venditore deve dare sufficiente preavviso di consegna all'acquirente, fornire al compratore la prova della consegna, del controllo delle coperture, dei costi di imballaggio e di marcatura e di adempiere ad altri obblighi previsti.

Nel frattempo, l'acquirente è responsabile del pagamento del prezzo concordato nel contratto, l'acquisizione delle necessarie licenze e altre autorizzazioni, la ricezione delle merci al momento della consegna e il trasferimento di rischi in tale momento, assumendo responsabilità a quel punto per qualsiasi perdita o danno della merce. Il compratore è altresì responsabile della ripartizione dei costi relativi alle merci, compresi i dazi, le tasse, le spese doganali e le altre spese ufficiali, nonché per il pagamento dell'ispezione pre-spedizione delle merci. L'acquirente deve dare preavviso per la tempistica della consegna al venditore, fornire la prova di consegna e di adempimento e altri obblighi necessari, incluso il fornitore di fornire le informazioni necessarie per l'acquisto di assicurazioni. L'acquirente non ha obblighi contrattuali per il trasporto di merci.