Indicatori economici: Indice dei costi del dipendente (ECI) <[SET:descriptionit]Indice dei costi del dipendente (ECI)

L'Indice dei costi di occupazione (ECI) è una relazione trimestrale di costi di compensazione che viene rilasciata nel mese finale del trimestre, con una data di scadenza dei periodi paga che termineranno il dodicesimo mese del rilascio . L'ECI è un indicatore basato sull'indice che presenta le variazioni dei salari, dei bonus e dei benefici del trimestre precedente, visualizzati per ora. Tutte le industrie non agricole sono coperte, ad eccezione dei dipendenti del governo federale (che rappresentano solo il 2-3% della forza lavoro).

I dati sono forniti dall'Ufficio delle statistiche del lavoro (BLS) ed è suddiviso in gruppi industriali, occupazione e lavoratori sindacali e non sindacali. I dati sono compilati attraverso indagini separate di aziende non agricole (circa 4, 500 campionati) e governi statali e locali (circa 1 000 campionati). L'indice ha una ponderazione di base di 100. Il periodo di base corrente è dicembre 2005.

Caratteristiche principali dell'indice di costo dell'occupazione

Alcune delle principali caratteristiche dell'indice includono:

  • Tracce variazioni salariali, salariali, costi benefici e compensazione totale
  • I dati sono indicati in totale e suddivisi per settore nel settore privato settore e per i lavoratori del governo statale e locale
  • Traccia i cambiamenti da parte dell'industria, dell'occupazione, dell'unione contro la non sindacalizzazione, della regione di censimento e della categoria così come per un insieme di 15 grandi aree metropolitane
  • Tracce dati stagionali e dati non adeguati , nonché i dati storici sulle variazioni dei costi del lavoro
  • L'indice utilizza la ponderazione fissa per regolare per i cambiamenti nelle occupazioni e nelle industrie nel corso del tempo
L'ECI è uno dei principali indicatori economici utilizzati dalla Federal Reserve per impostare la politica monetaria. Un altro vantaggio della metodologia utilizzata nell'ECI è che i cambiamenti salariali che si verificano come conseguenza di un passaggio nel mix professionale dei lavoratori possono essere catturati qui utilizzando un approccio "basket di occupazioni" simile a quello del CPI. I risultati dell'ECI sono meno suscettibili di essere influenzati da persone che si spostano verso posti di lavoro più bassi o più elevati.

L'ECI è un indicatore di ritardo; i costi crescenti a questo livello si riferiscono al surriscaldamento economico che è già stato visibile nei punti precedenti della catena alimentare economica (costi commodity, vendite al dettaglio, prodotto interno lordo) e suggeriscono che un certo aumento dell'inflazione è inevitabile.

Questo indicatore può spostare i mercati se presenta notevoli differenze dalle stime di strada. I costi di risarcimento in aumento vengono generalmente trasmessi ai consumatori perché sono una spesa così grande per gli enti.

L'ECI viene utilizzato come parte della formula che calcola la produttività. Gli investitori devono sempre confrontare l'ECI con le cifre totali della produttività, prestando particolare attenzione alle percentuali relative alle industrie in cui hanno una quota.

Punti di forza dell'ECI:

L'ECI calcola l'insieme dei costi dei dipendenti per le imprese, non solo i salari. Le assicurazioni sanitarie, le pensioni e i piani a morte e benefici, e tutti i premi sono calcolati qui e separati separatamente dai salari e dai salari.

I dati sono forniti con e senza un adeguamento stagionale

  • Molto rispettato sia dal Fed e dai dirigenti aziendali; i gestori aziendali utilizzano l'ECI per confrontare i propri costi di compensazione relativi alle loro industrie
  • I tassi di variazione sono mostrati dal trimestre precedente e su base annuale
  • Debolezze dell'ECI:
  • I dati sono solo rilasciato trimestralmente e con una leggera sovrapposizione, che copre un periodo medio di mesi

I guadagni orari indicati nel rapporto mensile "Situazione dell'occupazione" forniscono qualche progresso in questa release, prendendo parte del valore di sorpresa dai salari

  • Can essere volatili quando vengono prese in considerazione i bonus periodici, i pagamenti delle commissioni e simili (specialmente a fine anno); spesso è necessario interpretare l'economista per digerire completamente la relazione