FHA Streamline Refinance

DEFINIZIONE di "FHA Streamline Refinance"

Opzione di rifinanziamento ipotecario offerto dall'Amministrazione federale delle abitazioni (FHA). Una rifinitura di flussi di FHA richiede che l'ipoteca sia FHA assicurata e non delinquente. La rifinanziamento deve comportare una riduzione dell'interesse e del pagamento del capitale di casa, e non è possibile prelevare contanti dall'ipoteca rifinanziata. Sono disponibili due forme di rifinanziamento: qualifiche di credito non qualificate e qualifiche di credito.

FHA Streamline Refinance

L'FHA non richiede una valutazione su una rifinitura di flessibilità e utilizza invece il prezzo di acquisto iniziale di casa. Inoltre, non richiede un rapporto di credito per rifinanziamenti semplificati per le qualifiche non creditizie. È richiesto un rapporto di accreditamento per le rifiniture di efficienza del credito. Nonostante questo, il creditore potrebbe chiedere un rapporto di credito come parte della propria politica.

Il rifinanziamento non qualificato è accessibile ai proprietari di proprietà che hanno posseduto la proprietà per almeno sei mesi e la rifinanziamento deve avvenire almeno 210 giorni dopo la data di chiusura dell'ipoteca originale.

L'FHA ha iniziato a consentire rifinanziamenti semplificati per mutui assicurati negli anni '80. Le parole "razionalizzare la rifinanziamento" si riferiscono effettivamente alla ridotta quantità di documenti e sottoscrizioni che i finanziatori devono affrontare.

I finanziatori coinvolti in questo programma di rifinanziamento FHA offrono una serie di opzioni di pagamento. L'opzione "no cost" carica il mutuatario senza spese in tasca, ma porta con sé un tasso d'interesse più elevato che se il mutuatario ha pagato i costi di chiusura in contanti. Il nuovo importo ipotecario non è consentito includere i costi di chiusura.