Impatti finanziari di bullismo sul posto di lavoro

La società sta diventando sempre più consapevole del bullismo in tutti gli aspetti del nostro mondo - ovunque dalla scuola all'internet. Riconosciamo che il bullismo può essere trovato in molte situazioni diverse. Il bullismo sul posto di lavoro è diventato anche un argomento più comune di discussione, con stime che suggeriscono che da qualche parte tra il 25 e il 50% della forza lavoro è stata oggetto di qualche forma di bullismo sul posto di lavoro. Quasi la metà della popolazione attiva lo ha assistito ad un certo punto. Il bullismo sul posto di lavoro può assumere molte forme e generalmente è intenzionale.

Il bullismo sul posto di lavoro può includere abusi verbali, intimidazioni, umiliazioni e sabotaggio. Questi maltrattamenti non sono tipicamente eventi non contemporanei; si verificano durante un lungo periodo di tempo e causano alla vittima una perdita di autostima e probabilmente anche problemi a lungo termine fisici o mentali. A parte i danni alle vittime del bullismo, le organizzazioni stanno trovando che il bullismo sul posto di lavoro costa anche il denaro.

Produttività ridotta
Considerando che le persone in genere non funzionano bene quando si lavora in situazioni di ansia, i datori di lavoro affrontano una perdita di produttività a causa di bullismo sul luogo di lavoro. Bill Sutton di StanfordUniversity ha suggerito che la produttività potrebbe diminuire fino al 40% quando i lavoratori sono distratti dal bullismo. Oltre alla distrazione, anche i dipendenti di bullismo provano una perdita di motivazione, evitando così di evitare ulteriori sforzi o di lavorare in ore supplementari.

Tempo perduto
Quando le persone sono coinvolte in situazioni di forte stress, è comune che andranno a lungo per evitare la situazione spiacevole. Forse chiameranno malati quando non lo sono, o forse persino addirittura su foglie di stress estese. La ricerca sul Regno Unito suggerisce che il bullismo sul luogo di lavoro è stato un fattore nella perdita di 18,9 milioni di giorni lavorativi ogni anno. Tale tipo di assenteismo si traduce in una grande perdita di tempo sul posto di lavoro. La Royal & Sun Alliance, la più grande compagnia di assicurazioni commerciale nel Regno Unito, ha suggerito che questo abbia costato alle imprese circa 18 miliardi di sterline britanniche ogni anno, il che equivale a circa l'otto al 10% dei profitti di un'azienda.

VEDI: 3 modi che l'immigrazione aiuta e fa male L'economia

Fatturato dipendente
Il bullismo sul luogo di lavoro è stato associato ad elevati tassi di turnover. Un rapporto pubblicato da noworkplacebullies. com suggerisce che fino al 30% dei dipendenti bullitici si dimetterà dal lavoro e il 20% di coloro che vedono il bullismo lasciano anche l'organizzazione. Figure rilasciate dal superamento del bacio. com suggeriscono che il numero di dipendenti che lasciano a causa di bullismo potrebbe essere molto più alto - forse addirittura il 70% dei dipendenti bullied lascia i loro datori di lavoro. Questo a sua volta arriva con un impatto economico al datore di lavoro. Ogni volta che un dipendente lascia il posto di lavoro, ci sono costi sostitutivi associati al reclutamento, all'assunzione e alla formazione di un nuovo personale.Indirettamente, il bullismo sul posto di lavoro spesso porta anche un calo del morale, rendendo il posto di lavoro ancora più sensibile agli elevati tassi di fatturato, dato che i dipendenti in tutta l'organizzazione subiscono gli effetti di un ambiente di lavoro meno soddisfacente.

Impatto alla reputazione della società
Quando qualcuno è infelice, lui o lei comunicherà in genere a qualcuno. Anche se un dipendente non sta dicendo alla propria azienda quello che sta succedendo al lavoro, c'è una buona probabilità che racconta la propria famiglia e gli amici al di fuori dell'organizzazione. Anche se può essere difficile collegare direttamente il bullismo sul luogo di lavoro a ridurre le vendite di una società, è certamente possibile che, come una società si sviluppa una cattiva reputazione per consentire bulli sul posto di lavoro che influenzerà le vendite della società. Questo è particolarmente vero se si tratta di un'organizzazione che si basa sul consumo pubblico per sopravvivere.

Concorrenza medica
La società è anche diventata più consapevole degli impatti fisici negativi della depressione e dell'ansia. Gli alti livelli di stress possono avere un impatto reale sulla salute dei dipendenti, forse sotto forma di problemi medici correlati ad alta pressione sanguigna, depressione, emicrania o ansia. Ciò può costare un datore di lavoro sotto forma di fogli di malattia, spese di assicurazione sanitaria e reclami di indennizzo dei lavoratori.

SEE: L'economia della mobilità del lavoro

Costi legali
In alcune circostanze, i datori di lavoro sono stati ritenuti responsabili per il bullismo che si svolge all'interno delle loro organizzazioni. Molti datori di lavoro hanno pagato danni a un dipendente per problemi di salute fisica o mentale, stress, pagamenti persi e altre problematiche legate al bullismo sul posto di lavoro. I datori di lavoro possono aggiungere i costi legali associati all'avvio di procedure legali. Diversi casi estremi di bullismo hanno costretto i datori di lavoro a pagare milioni di dollari negli insediamenti del personale. I datori di lavoro devono anche considerare i reclami di licenziamento ingiusta e costruttivi in ​​questa categoria, in particolare quando il dipendente bullied è stato interrotto ingiustamente da un supervisore bullo.

Costi di riabilitazione
Se un dipendente con bullismo sceglie di non lasciare l'azienda, il datore di lavoro può essere costretto a pagare i costi di riabilitazione, quali le tasse di consulenza per aiutare il lavoratore a rimediare a eventuali danni emotivi che avrebbe potuto incorrere. Inoltre, una volta individuato un bullo del posto di lavoro, sono tipicamente i costi associati al riabilitazione del bullo in modo da consentire loro di funzionare più adeguatamente all'interno del luogo di lavoro. Questi costi potrebbero includere cose come la gestione della rabbia o la formazione di leadership, attività di team-building, la formazione di sensibilità e la consulenza.

La linea inferiore
Anche se può essere difficile calcolare i costi esatti che un datore di lavoro affronta quando un bullo opera all'interno dell'organizzazione, non c'è dubbio che ci siano impatti finanziari. Nonostante questo fatto triste, alcuni ricercatori suggeriscono che il bullismo sul luogo di lavoro potrebbe essere in aumento. Non c'è dubbio che i dipendenti felici investono più nel successo delle organizzazioni che li impiegano, in modo da i datori di lavoro saggi avranno cura e fare tutto quello che possono per aumentare la produttività, il mantenimento dei dipendenti e il morale attraverso la presa di forza sulla questione del bullismo sul luogo di lavoro.