Mercato del cimitero

Che cos'è un mercato del cimitero?

Un mercato di cimiteri è un mercato a lungo termine dove gli investitori esistenti vogliono uscire e nuovi investitori non vogliono entrare. Un mercato del cimitero è così chiamato perché è una situazione indesiderata in cui essere intrappolata. Gli investitori esistenti vogliono uscire dal mercato ma non possono perché significherebbe cristallizzare le loro grandi perdite non realizzate. Allo stesso tempo, i nuovi investitori sono molto riluttanti ad entrare perché preferiscono sedersi ai margini, piuttosto che rischiare di essere risucchiati nella baracca.

Il termine "mercato dei cimiteri" può anche riferirsi a titoli che vengono scambiati raramente a causa della mancanza di interesse degli investitori.

RIPARTIRE Il mercato dei cimiteri

Il mercato dei cimiteri è generalmente caratterizzato da enormi diminuzioni del mercato per molti mesi, se non anni. L'avversione al rischio è il tema dominante e, sebbene le valutazioni possano sembrare attraenti per gli standard storici, gli investitori potrebbero non essere disposti a impegnare capitali sul mercato fino a che non abbiano la prova di una svolta sostenuta.

I mercati del 2001-02 "tech wreck" e il mercato del 2008-09 (e la successiva crisi creditizia mondiale) sono esempi importanti dei mercati dei cimiteri. Mentre molti titoli di tecnologia bellwether stavano negoziando a livelli imponenti durante e subito dopo il mercato degli orari 2001-02, e numerosi titoli erano in calo record nel mercato dell'orso 2008-09, c'era poco appetito di acquisto da parte degli investitori spaventati.

Ma quegli investitori che hanno adottato un punto di vista contrario e hanno investito pesantemente in azioni durante questi mercati del cimitero hanno beneficiato di ricchi ricompense nei successivi rimbalzi che hanno preso indici per registrare alti livelli.

Come dovrebbe gli investitori evitare di essere bloccati in un mercato di cimiteri? La risposta è quella del trading attivo piuttosto che una strategia di "buy and hold". Gli investitori dovrebbero evitare di investire pesantemente in azioni durante i tempi del boom, specialmente nelle fasi finali di un rally equity, dal momento che il boom inevitabilmente si rivolge al busto. Inoltre, gli investitori dovrebbero cercare di ignorare i titoli durante i giorni più bui del mercato dell'orso e avventurarsi nel cimitero. Quando si verifica il giro di mercato e le azioni cominciano a crescere ancora una volta, saranno felici di averlo fatto.