Certificato di riduzione

DEFINIZIONE del "certificato di riduzione"

Un documento firmato da un creditore che indica l'importo residuo su un mutuo ipotecario. Le proprietà gravate da mutui sono spesso vendute prima che il debito sia soddisfatto. La vendita della proprietà ipotecata più spesso comporta una vendita in contanti in cui viene pagata l'ipoteca esistente. In alcuni casi, tuttavia, l'acquirente può assumere il prestito esistente come parte del prezzo di acquisto. In questo caso, le parti ottengono un certificato di riduzione dal prestatore specificando l'esatta quantità di denaro che è dovuta sul prestito.
Un certificato di riduzione è anche conosciuto come "dichiarazione di versamento".

RIPARTIRE 'Certificato di riduzione'

L'opzione per un acquirente di assumere un'ipoteca esistente è attraente durante i periodi di tassi di interesse elevati. Assumendo l'ipoteca esistente, l'acquirente potrebbe essere in grado di assicurare il tasso di interesse più basso associato al prestito, che potrebbe essere stato originato durante un periodo di tassi di interesse più bassi. Il venditore avrebbe bisogno di un rilascio dal prestatore che lo scaricava di qualsiasi responsabilità sul debito.