Registrazione e regolazione di broker e concessionari


Nessun broker o concessionario deve utilizzare le mail o qualsiasi mezzo o strumento di commercio interstatale per effettuare qualsiasi transazione, o indurre o tentare di indurre l'acquisto o la vendita di qualsiasi altra garanzia a meno che il broker o il concessionario siano registrati ai sensi della Sezione 15. Tuttavia, la SEC può escludere dal requisito di registrazione qualsiasi broker o concessionario (o classe di intermediari o concessionari) a condizione o incondizionata nell'interesse pubblico).
Per registrarsi ai sensi della Sezione 15, un broker o un concessionario devono presentare la domanda per la domanda presso la Commissione, comprese tutte le informazioni o documenti necessari. Entro 45 giorni dalla data di deposito, la Commissione deve concedere la registrazione o istituire un procedimento per negare la registrazione.
Sezione 15c-1 - Dispositivi manipolativi, ingannevoli o fraudolenti
Regola 15c-1 - Definizioni

  • non include alcun broker, concessionario o concessionario comunale Completamento della transazione
  • significa: Il momento in cui il cliente che acquista una garanzia paga il broker o rivenditore qualsiasi parte del prezzo di acquisto
    • Il momento in cui la garanzia viene consegnata al cliente (o all'account del cliente) se il pagamento è stato effettuato prima della data richiesta
    • L'ora in cui il cliente che vende una garanzia fornisce all'agente di intermediazione o al rivenditore - se la garanzia era già in custodia, allora il tempo è trasferito dal conto del cliente
    • L'ora in cui il cliente che vende una garanzia riceve il pagamento dal broker o dal rivenditore se la garanzia è stata consegnata prima della data richiesta
    comprende:
  • Qualsiasi atto, pratica o corso di attività che svolge attività di frode o di inganno su qualsiasi persona Ogni dichiarazione errata di un fatto materiale o di qualsiasi omissione di dichiarare un fatto materiale che renderebbe altre dichiarazioni non fuorvianti (dichiarazione o omissione è fatta con conoscenza o motivi ragionevoli di credere che sia falso o fuorviante)
    • comprende la rappresentazione da parte di un broker o di un concessionario che la registrazione con la Commissione (o il mancato conferimento o revoca della registrazione da parte della Commissione) indica che La Commissione ha riesaminato o approvato il suo comportamento, la sua posizione finanziaria o la sua attività o il merito di qualsiasi garanzia.
    Regola 15c1-7 - Conti discrezionali
  • È considerato un "manipolatore, ingannevole o altro dispositivo fraudolento o controversia" per qualsiasi broker, concessionario, concessionario comunale di titoli o qualsiasi agente o dipendente che abbia qualsiasi potere discrezionale effettuare transazioni, acquisti o vendite eccessive in termini di dimensioni o frequenze in considerazione della natura e delle risorse finanziarie del conto del cliente.Qualsiasi transazione in un conto discrezionale è anche considerata a meno che, immediatamente dopo l'esecuzione di tale operazione, viene prodotta una registrazione, che include il nome del cliente, le informazioni sulla sicurezza (nome, prezzo e importo) e la data e l'ora della transazione. Look Out

  • Queste stesse azioni (commerci in eccesso in termini di dimensioni o frequenze) violano anche la FINRA (precedentemente nota come NASD) Rules of Conduct in materia di idoneità. Essi rientrano solo nella SEC quando vengono eseguiti in conti discrezionali.
    Sezione 15c-2 - Atti fraudolenti e citazioni fittizie

    Si considera una pratica ingannevole per un broker o concessionario partecipare a una distribuzione di titoli che abbiano una dichiarazione di registrazione depositata in base al Securities Act del 1933, a meno che egli rispetti con i requisiti delle regole di questa sezione.
    Regola 15-c2-8 - Consegna del Prospetto

    A meno che non sia esentato nell'ambito del Securities Exchange Act del 1940, un broker o un concessionario deve consegnare una copia del prospetto preliminare a qualsiasi persona che dovrebbe ricevere una conferma della vendita almeno 48 ore prima dell'invio di tale conferma.
    Prospetto informativo preliminare -
    Il broker o il rivenditore devono adottare misure ragionevoli per fornire una copia dell'ultimo prospetto preliminare a chiunque faccia una richiesta scritta di ricevere.
    Prospetto finale -
    Il broker o il rivenditore devono adottare misure ragionevoli per consegnare una copia del prospetto finale durante il periodo compreso tra la data effettiva della dichiarazione di registrazione e la successiva scadenza di tale distribuzione o la scadenza del termine periodo di validità di 40 giorni o di 90 giorni secondo il Securities Act del 1933. Consegna a persona associata -
    Il broker o il concessionario devono adottare misure ragionevoli per rendere disponibili copie del prospetto preliminare (prima del periodo effettivo) o il prospetto finale (dopo la data di entrata in vigore) a una delle persone associate che dovranno richiedere ordini del cliente per tali titoli. Consegna a altri broker / rivenditori da Managing Underwriter -
    Se il broker / concessionario è gestore di una distribuzione di titoli, deve prendere misure ragionevoli per vedere che tutti gli altri broker o rivenditori che partecipano alla distribuzione sono forniti con copie sufficienti di ogni prospetto preliminare e finale (come richiesto).