Risorsa rinnovabile

DEFINIZIONE di "risorse rinnovabili"

Una risorsa rinnovabile è una sostanza di valore economico che può essere sostituita o ricostituita nello stesso tempo o in meno tempo necessario per disegnare l'offerta. Alcune risorse rinnovabili hanno sostanzialmente un'offerta infinita, come l'energia solare, l'energia eolica e la pressione geotermica, mentre altre risorse sono considerate rinnovabili anche se un certo tempo o uno sforzo deve andare al loro rinnovo, come il legno, l'ossigeno, la pelle e il pesce. Anche i metalli preziosi sono considerati rinnovabili; anche se non sono sostituiti naturalmente, possono essere riciclati perché non vengono distrutti durante la loro estrazione e l'uso.

RIPARTIRE 'Risorsa rinnovabile'

una risorsa rinnovabile è diversa da una risorsa non rinnovabile, una volta utilizzata una risorsa non rinnovabile, viene esaurita e non può essere recuperata. Mentre la popolazione umana continua ad aumentare, aumenta la domanda di risorse rinnovabili.

Tipi di risorse rinnovabili

Le risorse naturali sono una forma di equità e sono conosciuti come capitale naturale. Il biocarburante o l'energia prodotta da prodotti biologici rinnovabili ha guadagnato prevalenza negli ultimi anni come fonte di energia alternativa a risorse non rinnovabili quali carbone, petrolio e gas naturale. Sebbene i prezzi siano ancora più alti per il biocarburante, la crescente scarsità di combustibili fossili comporterà prezzi più elevati a causa dell'offerta e della domanda e renderà il prezzo del biocarburante più competitivo. Alcuni tipi di biocarburanti includono il biodiesel, un'alternativa all'olio e il diesel verde, fatto di alghe e di altre piante.

Altre risorse rinnovabili includono l'ossigeno e l'energia solare. Il vento e l'acqua possono anche essere utilizzati per creare energia rinnovabile. Ad esempio, i mulini a vento sfruttano il potere naturale del vento e lo trasformano in energia.

Impatto globale delle risorse rinnovabili

Le risorse rinnovabili sono diventate un punto focale del movimento ambientale, sia politicamente che economicamente. L'energia proveniente da risorse rinnovabili pone molto meno l'offerta limitata di combustibili fossili, che sono risorse non rinnovabili. Il problema con l'utilizzo di risorse rinnovabili su larga scala è che sono costosi e nella maggior parte dei casi sono necessarie ulteriori ricerche per rendere il loro uso conveniente.

L'adozione di energia sostenibile è spesso definita come "andare verde", a causa dell'impatto ambientale. Le fonti di energia, come i combustibili fossili, danneggiano l'ambiente quando vengono bruciati, portando al riscaldamento globale e al cambiamento climatico. Il primo grande accordo internazionale per ridurre le emissioni di anidride carbonica e il riscaldamento globale è stato il protocollo di Kyoto, firmato nel 1997. Più di recente, i poteri globali si sono riuniti a Parigi nel 2015 per promuovere le riduzioni delle emissioni e concentrarsi su una maggiore dipendenza dalle risorse rinnovabili per l'energia.

Per incoraggiare l'uso delle risorse rinnovabili, ci sono molti incentivi per l'utilizzo di energie alternative.Ad esempio, le tasse energetiche mettono un sovrapprezzo sui combustibili fossili in modo che i prezzi delle risorse rinnovabili siano più competitivi e le persone saranno più inclini a passare. I fondi verdi sostengono le aziende ecocompatibili e sostenibili investendo in loro, contribuendo a promuovere la consapevolezza ambientale.