Affitto Regolamento

DEFINIZIONE del "Regolamento del Rent"

Una legge che limita l'importo e la frequenza con cui i proprietari possono aumentare gli affitti che addebitano i propri inquilini. La regolazione di affitto può anche dire ai proprietari quando possono aumentare gli affitti (ad esempio, ogni settembre), ridurre i servizi o smuovere gli inquilini. Alcuni regolamenti sulle locazioni permettono ai proprietari di aumentare il valore del canone di locazione al momento del cambio di locazione o di ristrutturazione o miglioramento significativo.

REGOLAZIONE DEL REGOLAMENTO DEL NOLEGGIO

La regolamentazione degli affitti fornisce il quadro giuridico per le leggi di controllo del canone che esistono in molte città per l'intento di rendere l'alloggio più accessibile. Le giurisdizioni U. S. che hanno il controllo dell'affitto includono San Francisco, Los Angeles, numerosi comuni di New Jersey, New York City e numerose altre città dello stato di New York e quattro giurisdizioni di Maryland. Molti Stati - tra cui Florida, Illinois, Carolina del Nord e Texas - vietano esplicitamente o preempt le leggi per il controllo del canone.

In termini economici, la regolamentazione degli affitti è un tipo di controllo dei prezzi noto come un massimale di prezzo. I limiti dei prezzi limitano l'importo che può essere addebitato per un bene o un servizio e può talvolta avere la conseguenza involontaria di creare carenze. Pertanto, la regolamentazione degli affitti può causare nuocere. Sebbene possa offrire alloggi più accessibili per gli affittuari che hanno già assicurato unità a noleggio affittate, potrebbe rendere difficile trovare un affitto in primo luogo. Può anche scoraggiare la creazione di nuove unità di noleggio in quanto i potenziali proprietari di immobili sapranno che la regolazione delle imposte limiterà i loro guadagni. Inoltre, le carenze di alloggi a noleggio causati dalla regolazione degli affitti possono aumentare gli affitti nelle unità di noleggio di nuova costituzione.