Seconda ipoteca

Che cosa è un 'ipoteca secondo'

Una seconda ipoteca è un tipo di mutuo subordinato fatta mentre un'ipoteca originale è ancora in vigore. In caso di inadempienza, l'ipoteca originale riceverà tutti i proventi dalla liquidazione della proprietà fino a quando non saranno tutti pagati. Poiché la seconda ipoteca avrebbe ricevuto rimborsi solo quando la prima ipoteca è stata pagata, il tasso di interesse applicato per la seconda ipoteca tende ad essere più elevato e l'importo preso in prestito sarà inferiore a quello della prima ipoteca.

Si chiama anche un prestito a domicilio.

RIPRISTINO 'Secondo ipoteca'

Quando la maggior parte delle persone acquista una casa o una proprietà, prelevano un prestito da un istituto di credito che usa la proprietà come garanzia. Questo prestito di casa è chiamato un mutuo, o più specificamente, una prima ipoteca. Il mutuatario è tenuto a rimborsare il prestito in rate mensili costituite da una parte dell'ammontare principale e pagamenti di interessi. Nel tempo, come il proprietario di casa fa bene sui suoi pagamenti mensili, il valore della casa apprezza anche economicamente. La differenza tra il valore di mercato attuale della casa e gli eventuali rimanenti mutui ipotecari viene chiamata patrimonio netto.

Un proprietario di casa può decidere di prendere in prestito il suo patrimonio immobiliare per finanziare altri progetti o spese. Il prestito che esegue contro il suo patrimonio di casa è conosciuto come una seconda ipoteca, in quanto ha già una prima ipoteca eccezionale. La seconda ipoteca è una somma forfettaria di pagamento effettuata al mutuatario all'inizio del prestito. Come le prime ipoteche, le seconde ipoteche devono essere rimborsate su un determinato termine a un tasso di interesse fisso o variabile, a seconda del contratto di prestito firmato con il prestatore. Il prestito deve essere pagato prima prima che il mutuatario possa assumere un'altra ipoteca contro il patrimonio immobiliare.

Alcuni mutuatari utilizzano una linea di credito per la casa (HELOC) come seconda ipoteca. Un HELOC è una linea di credito rivoluzionaria che è garantita dal patrimonio in casa. L'account HELOC è strutturato come un account di carta di credito in quanto è possibile prendere in prestito fino ad un importo prestabilito e effettuare pagamenti mensili sul conto dipendente da quanto attualmente dovete sul prestito. Mentre il saldo del prestito aumenta, così i pagamenti. Tuttavia, i tassi di interesse su un HELOC e secondo ipoteche in generale sono inferiori ai tassi di interesse sulle carte di credito e sul debito non garantito.

Poiché il primo o l'ipoteca di acquisto è utilizzato come prestito per l'acquisto della proprietà, molte persone utilizzano ipoteche secondarie come prestiti per grandi spese che possono essere molto difficili da finanziare. Ad esempio, le persone possono assumere una seconda ipoteca per finanziare un'educazione universitaria di un bambino o per acquistare un nuovo veicolo. Secondo ipoteche può anche essere un metodo per consolidare il debito usando i soldi della seconda ipoteca per pagare altre fonti di debito in sospeso, che possono aver portato anche tassi di interesse più alti.

Poiché la seconda ipoteca utilizza la stessa proprietà per la garanzia come la prima ipoteca, l'ipoteca originale ha la priorità sulla garanzia se il mutuatario si impegna sui suoi pagamenti. Se il prestito entra in default, il primo prestatore ipotecario viene pagato prima prima del secondo prestatore ipotecario. Ciò significa che gli altri mutui sono più rischiosi per i finanziatori che chiedono un tasso di interesse più elevato su questi mutui che sull'ipoteca originale.

Come l'ipoteca di acquisto, ci sono costi associati con l'estrazione di una seconda ipoteca. Questi costi comprendono le commissioni di valutazione, i costi per eseguire un controllo del credito e le tasse di origine.

Sebbene la maggior parte dei prestatori di ipoteca secondo affermano di non pagare i costi di chiusura, il mutuatario deve ancora pagare i costi di chiusura in qualche modo poiché il costo è incluso nel costo totale di prelevare un secondo prestito in una casa.

Poiché un prestatore in una seconda posizione assume più rischio di una in prima posizione, non tutti i prestatori offrono una seconda ipoteca. Coloro che prendono grandi passi per assicurare che il mutuatario sia bravo a fare pagamenti sul prestito. Quando si considera un'applicazione del mutuatario per un prestito a casa, il creditore verifica se la proprietà ha un patrimonio significativo nella prima ipoteca, il punteggio di credito elevato, la storia dell'occupazione stabile e il basso rapporto debito / reddito.